Come realizzare una CER

Calabria Energia

STEP 4: Studio di fattibilità

Avvio dello studio di fattibilità

Studio di fattibilità

Dopo aver definito le possibili superfici utilizzabili per la realizzazione degli impianti, aver avuto conferma dal distributore locale che i potenziali POD sono connessi a reti elettriche di bassa tensione alimentate dalla stessa cabina MT/BT, è possibile iniziare la fase di raccolta dei dati. Tale attività sarà effettuata con il supporto di esperti del settore e il coinvolgimento dei potenziali membri della CER e sarà la base per la redazione dello studio di fattibilità.

Sarà necessario raccogliere i dati di consumo di tutti i potenziali membri della CER, analizzandone in particolare l’andamento nelle diverse ore della giornata, al fine di garantire la contemporaneità tra produzione e consumo.

Il coinvolgimento degli attori locali continua anche in questa fase, attraverso la costituzione di appositi tavoli di confronto, con l’obiettivo di analizzare le esigenze per proporre/studiare le possibili soluzioni.

La costituzione delle CER non può prescindere dall’analisi economica e finanziaria dell’iniziativa. Il Business Plan preliminare dovrà fornire elementi per attrarre eventuali investitori ed evidenziare gli aspetti di sostenibilità economica e finanziaria anche in termini di risparmio in bolletta dei potenziali membri.

Per un approfondimento dei contributi economici spettanti alla CER, si rimanda alla sezione Normativa.

MODULISTICA

.

Calabria Energia